PD VALSASSINA

PD VALSASSINA (4)

Dopo aver unificato e rifondato i circoli del Partito Democratico già presenti in Valsassina in un unico Circolo per tutta la Valle da Premana a Ballabio, si è riunito telematicamente il Direttivo del Circolo aperto a tutti gli iscritti e simpatizzanti.

E' certamente presente la necessità di allargare il Circolo, e di raccogliere tutti i simpatizzanti del centro sinistra che ad ogni elezione politica o amministrativa si esprimono con il loro voto, e non sono pochi, ma che mancano di un riferimento concreto sul territorio.

"Sentiamo la necessità di allargare la base operativa del Circolo" - hanno sottolineato sia Elio Spotti, consigliere comunale a Introbio e da poco anche consigliere provinciale (subentrato ad Agnese Massaro) che Giorgio Pigazzi : quest'ultimo si augura che vi sia un rappresentatnte del Circolo per ogni Comune, obiettivo al momento abbastanza ambizioso.

Per far sentire la propria presenza sul territorio, la proposta del nuovo Segretario Enrico Baroncelli è quella di preparare un programma di obiettivi concreti e specifici per la Valsassina, su diverse tematiche di attualità.

"Il primo a mio parere è quello della Scuola: la Valsassina è l'unico territorio della Provincia di Lecco che manca di una Scuola Superiore, nemmeno una sezione staccata, nonostante da molti anni la tendenza della Provincia sia quella di decentrare le strutture scolastiche fuori da Lecco, anche per diminuire l'afflusso degli studenti nel centro cittadino."

"L'attuale sitazione dovuta alla Pandemia - prosegue Baroncelli - ha fatto capire l'importanza della Scuola a tutti i sui livelli: la Valsassina non può continuare ad essere l'ultima ruota del carro, da questo punto di vista, in cui non si è mai voluto investire, perchè ritenuto poco economico, in una possibile sede staccata. Così sono partite le scuole superiori di Oggiono, e di Casatenovo, ma anche di Merate negli anni '90: una possibile sede staccata che naturalmente abbia specializzazioni diverse al suo interno, in collegamento con le scuole di Lecco, da quella Economica (Parini) , Tecnica Industriale (Badoni), Professionale (Fiocchi) Sociologica (Bertacchi) ecc.

E' chiaro che se si guarda solo all'economicità e alla redditività dell'operazione, che faciliterebbe molto gli studenti dell'Alta Valsassina, costretti da sempre a lunghe trasferte sui pullmann, non ne arriveremo mai a capo".

Altre tematiche affrontate dal nuovo Circolo sono quelle ambientali: "bisogna smetterla di pensare al territorio solo come una risorsa da sfruttare selvaggiamente a fini speculativi, senza rispetto per esso" - prosegue Baroncelli a nome del gruppo - ma anche il tema sanitario (il medico Giorgio Pigazzi farà un esame della situazione come si presenta nella Valle.

Un'altra proposta emersa è quella di pensare a una unificazione dei Comuni più piccoli e vicini, anche per avere maggiori risorse da spendere, mentre un altro tema delicato è quello della accoglienza e dell'integrazione dei molti lavoratori extracomunitari che vengono ad abitare in Valsassina, lavorando nel territorio o a Lecco.

"Dobbiamo porre maggiore attenzione ai problemi degli immigrati, che molto spesso sono cittadini desiderosi di lavorare e di costruirsi una situazione migliore: il problema dell'accoglienza e dell'integrazione è un problema che in Valsassina va posto seriamente, al di là di luoghi comuni e di stereotipi che spesso confinano col razzismo, senza contare che molte scuole primarie, senza i bambini degli immigrati, avrebbero già chiuso da un pezzo !".

Insomma gli argomenti di riflessione iniziali sono sul campo: per migliorare i contatti e discuterne, insieme anche a Stefano Negrini di Pasturo, è stata predisposta una pagina Facebook "PD Valsassina", dove possono essere inviati dei messaggi (oppure anche all'email del Segretario, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) , come pure uno spazio apposito nel sito Leucensia.it

Il lavoro è appena cominciato, ma sicuramente andrà avanti !

 

 

 

 

 

 

 

Etichettato sotto: