Eventi

Eventi (5)

Martedì 2 giugno dalle 11.00 alle 12.30 la Provincia di Lecco e l’associazione culturale La Semina organizzano il seminario interattivo (webinar-social) La Festa della Repubblica e la ripartenza dell’Italia, con relatore Edoardo Raffiotta, professore di Diritto costituzionale dell’Università di Bologna.

L’incontro istituzionale, rivolto a cittadini, sindaci e amministratori locali, potrà essere seguito collegandosi direttamente al link https://us02web.zoom.us/j/7945306932 oppure in streaming al link https://www.facebook.com/laseminaofficial.

In rappresentanza istituzionale per l’Europa e per il territorio parteciperanno l’Europarlamentare Brando Benifei e il Consigliere regionale Mauro Piazza.

“Quest’anno il 2 giugno ha un valore molto più particolare di tutti gli altri anni, come dimostra l’importante unità del Paese in questo momento difficile – commentano il Presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli e il presidente dell’associazione culturale La Semina Stefano Covino - Per questo vogliamo richiamare i valori repubblicani della nostra Costituzione con uno sguardo non soltanto alla Festa della Repubblica, ma anche al contesto che stiamo vivendo oggi. Sentiamo forte la necessità di ripartire con quello spirito che ebbero allora i nostri padri costituenti, che hanno ricostruito un Paese dalle macerie, con uno sguardo attento alla realtà locale e all'Europa”.

Programma:
Apertura del Presidente dell'associazione La Semina Stefano Covino
Saluto e intervento del Presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli
Intervento del professor Edoardo Raffiotta
Intervento dell'Europarlamentare Brando Benifei
Intervento del Consigliere regionale Mauro Piazza
Possibilità di interventi dei partecipanti
Conclusioni e saluti

Etichettato sotto:
Venerdì, 22 Maggio 2020 06:35

IL 30/05 ASSEMBLEA TELEMATICA SULLA SALUTE MENTALE

Scritto da in Eventi

 § Il coordinamento nazionale della Conferenza Salute Mentale organizza il 30 maggio un’assemblea telematica per porre il tema della salute mentale al centro della fase di rilancio del Paese.

§ “I servizi di salute mentale sono una parte essenziale di tutte le risposte dei governi a COVID-19. Devono essere ampliati e interamente finanziati. Le politiche devono supportare e prendersi cura delle persone con disturbi mentali e proteggere i loro diritti umani e la loro dignità.” Con queste parole il segretario generale delle Nazioni Unite Guterres ha presentato il 14 maggio il documento su salute mentale e Covid, in vista della prossima Assemblea mondiale della sanità. Questo autorevole intervento rafforza la nostra convinzione che sia sia necessario rilanciare in Italia i servizi presenti sul territorio, dei quali vogliamo evidenziare, nella prossima assemblea, le carenze sistemiche, culturali e delle pratiche che questa emergenza ha messo in luce, così come la tenuta dei buoni servizi e le pratiche emancipative avviate che vogliamo portare avanti e rafforzare.

§ Dopo anni di sottrazione di risorse e riduzione dei servizi, bisogna di nuovo ribadire l’orizzonte di senso, político, culturale e tecnico, nel quale operare, definire gli obiettivi operativi, indicare le priorità di investimento e collocazione delle risorse in un settore cruciale per costruire il futuro dell’Italia.

§ Vogliamo farlo con le operatrici e gli operatori dei servizi territoriali, sanitari e sociali, delle realtà cooperative e associative, con le persone che lavorano ed hanno esperienza della sofferenza psichica, della disabilità, dell’esclusione, perché a tutte e tutti, dai bambini agli adulti, dai giovani agli anziani, siano riconosciuti pieni diritti di cittadinanza e di cura, perché davvero nessuno resti indietro.

§ In particolare proponiamo alcuni temi che l’emergenza Covid 19 ha evidenziato come cruciali da affrontare, per contribuire a determinare strategie e politiche di intervento che utilizzino i finanziamenti per il rilancio del Servizio sanitario nazionale, con l’obiettivo di:

1) costruire o rafforzare servizi territoriali di prossimità, di salute di comunitá, servizi alla persona con disabilità, servizi per gli anziani.

2) operare per superare logiche e prassi delle strutture residenziali chiuse, per persone con problemi di salute mentale, per anziani e per persone con disabilità, per sostituire "i luoghi dell’esclusione con i luoghi della vita"

3) sostenere quei progetti in grado di favorire l’autonomia delle persone, il loro diritto all’abitare e al lavoro, ad una socialità ricca, a percorsi di emancipazione e ripresa

4) sviluppare le pratiche volte a contrastare le violazioni dei diritti umani, tra cui la contenzione e le forme di segregazione e di interdizione, vecchie e nuove

§ Vogliamo riportare i risultati dell’assemblea all’attenzione del Governo e della Conferenza delle Regioni con cui si costruirà un successivo momento pubblico di confronto.

 

INFORMAZIONI

· Per partecipare all’assemblea: dalle ore 15,30 del 30 maggio clicca sull’apposito link e segui le istruzioni, che a breve saranno indicate nel sito www.conferenzasalutementale.it e tramite email e social (occorre scaricare l’app ZOOM o aggiornarla all’ultima versione disponile).

· Programma dei lavori: ore 16 apertura lavori e intervento introduttivo, Interventi dei partecipanti (durata 5 minuti, le modalità di prenotazione degli interventi saranno indicate all’inizio dell’assemblea), ore 18,30 intervento conclusivo.

· Considerato il tempo limitato a disposizione, per chi non riuscirà ad intervenire, e in ogni caso per chi lo desidera: si potrà inviare, prima e dopo l’assemblea un breve testo con problemi, pratiche e proposte (dimensioni 1.500/2.000 battute spazi inclusi).

· Per visionare l’assemblea: a breve sul sito www.conferenzasalutementale.it le informazioni per la diretta streaming

#salutementalericominciamo

Etichettato sotto:
Mercoledì, 20 Maggio 2020 07:01

INIZIATIVE ONLINE DA LES CULTURES

Scritto da in Eventi

E' online il video di Corpi, relazioni e confini, il primo incontro dell'iniziativa Dal tempo sospeso a un AltroMondo che si è tenuto lo scorso 15 maggio.

Ti aspettiamo ai prossimi due appuntamenti che potrai seguire in diretta su Zoom e Facebook:

Mercoledì 20 maggio, h 18.00 - Dall'incertezza alle scelte
Adriano Favole, docente di Antropologia culturale e Cultura e potere all'Università di Torino, dialoga con Mauro Van Aken, docente di Antropologia della contemporaneità e Antropologia economica e sviluppo all’Università Milano Bicocca.

Per seguire l'incontro su Zoom: https://us02web.zoom.us/j/83522026463

Venerdì 22 maggio, h 18.00 - Dentro la lingua: dalla retorica alla scienza
Mario Barenghi, docente di Letteratura italiana contemporanea all’Università Milano Bicocca dialoga con Annamaria Testa, esperta di comunicazione e creatività.

Per seguire l'incontro su Zoom: https://us02web.zoom.us/j/89313169948

Sabato, 16 Maggio 2020 07:39

Le conferenze del Planetario su Youtube

Scritto da in Eventi

Planetario civico di Lecco: i prossimi appuntamenti
Le conferenze di approfondimento, le rubriche e i laboratori per i più piccoli

Venerdi sera alle 21 è in programma un nuovo appuntamento con le conferenza in diretta YouTube organizzate dal Gruppo Astrofili Deep Space, che gestiscono per conto del Comune di Lecco il Planetario civico della città: Simone Iovenitti del gruppo PhysicalPub accompagnerà il pubblico virtuale alla scoperta della "Gravità estrema - buchi neri e altri fenomeni gravitazionali".

La loro comprensione è strettamente legata alla formulazione matematica, ma capita spesso che le equazioni “vere” non vengano mostrate alle conferenze, come se la loro intrinseca complessità fosse una colpa per cui debbano essere tenute nascoste. Lo scopo della serata sarà trattarle, guardarle, discuterle e apprezzarle. Nessuna formula sarà ricavata o dimostrata, non ci saranno calcoli, ma soltanto guardandole si potranno comprendere più a fondo alcuni concetti legati ai fenomeni fisici che esse descrivono. Dalla Relatività Generale (1915) fino all’esperimento LISA (2032), passando per affascinanti fenomeni quali la deflessione luminosa, le onde gravitazionali, i dischi di accrescimento, la dilatazione dei tempi e la deformazione mareale durante la caduta in un buco nero.

Restano disponibili le registrazioni delle dirette delle conferenze tenute in queste settimane: “La fisica del Sole e la rivoluzionaria missione Parker” con Simone Iovinetti; "Asteroidi" con Laura Proserpio; "Hubble Space Telescope - 30 anni di esplorazione" con Gianpietro Ferrario; "Il cielo attraverso l’obiettivo" con Marco Colombo e Natale Bugada; "Yuri’s Night 2020" con Marco Zambianchi e Gianpietro Ferrario; "#iorestoacasa... a riveder le stelle..." con Gianpietro Ferrario; "Stazione Spaziale Internazionale: tra scienza e fantascienza" con Gianpietro Ferrario; “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang… Siamo noi! Le esplosioni stellari” con Gabriele Ghisellini; “Donne stellari: un 8 marzo cosmico” con Mery Ravasio; “Monumenti megalitici: sono orientati verso le stelle?” con Elio Antonello; “60 anni dal lancio di Laika: l’epopea degli animali nello spazio” con Gianpietro Ferrario; “Perché il tramonto è rosso? Le domande più semplici sul cielo” con Loris Lazzati.

Proseguono inoltre le proposte online del Planetario civico di Lecco sul sito, su YouTube e su Facebook e Instagram: la rubrica #AstroCultura, che racconta il cosmo, le stelle e la scienza abbracciando tutta la cultura, dall'arte alla letteratura, raccontata da chi la vive tutti i giorni e “Star break: cinque minuti tra le stelle". Domenica 17 maggio alle 16 sarà pubblicata una nuova puntata del format che racconta un argomento accattivante, sintetizzato in un filmato che intende incuriosire e invogliare ad approfondire.

L'episodio sarà dedicato a Plutone, che ha rappresentato per decenni le colonne d'Ercole del Sistema Solare, l'ultimo e misterioso pianeta. Dal 2006 non è nemmeno più considerato tale, ma il suo fascino è rimasto intatto. Esempio stesso di un astro difficilissimo da osservare, figuriamoci da trovare, 90 anni, fa senza avere idea di dove fosse. In realtà non fu scovato da un astronomo in odore di Nobel: della sua scoperta e nell'aura di mistero che lo circondava fino all'esplorazione della sonda New Horizon, i due eroi principali sono stati un contadino e una bambina...

Infine continua ogni lunedì lo spazio di intrattenimento per i più piccoli sul canale Youtube e sulla pagina Facebook del Gruppo Astrofili Deep Space, con il laboratorio dello "Spazio Arte" curato da Laura Proserpio, che racconta curiosità spaziali a tutti i bambini, con proposte di disegno. Questa volta i bambini potranno conoscere e imparare a disegnare i "buchi neri".

È notizia di pochi giorni fa la scoperta del buco nero più vicino alla Terra fino ad ora conosciuto. Si tratta di un buco nero di massa quattro volte la massa del Sole e che fa parte di un sistema triplo chiamato HR 6819 distante solo 1000 anni luce da noi. La curiosa particolarità è che le due stelle compagne sono visibili ad occhio nudo dall'emisfero sud.

Sono online le puntate dedicate alle "stelle", agli "astronauti", al "sistema solare", alla "stazione spaziale internazionale", al "sole", al "telescopio spaziale Hubble", alla "luna" e allo "Star Wars Day 2020". Tutte le opere realizzate possono essere condivise sul profilo Instagram personale con il tag @deepspacelecco e gli hashtag #spazioarte #iorestoacasa.

Il programma completo è consultabile sul sito del Planetario www.deepspace.it.

 

Etichettato sotto:
Venerdì, 08 Maggio 2020 08:06

PRIMO LEVI, MARIO RIGONI STERN, NUTO REVELLI

Scritto da in Eventi

Una iniziativa della Biblioteca Civica di Lecco “Uberto Pozzoli” Tre grandi scrittori del '900: Primo Levi, Mario Rigoni Stern e Nuto Revelli Dopo Nuto Revelli, raccontato da Beatrice Verri, ecco il secondo dei tre dialoghi con protagonista Primo Levi. E’ Marco Belpoliti a parlarcene ancora con Giuseppe Mendicino. Marco Belpoliti, scrittore, saggista e docente, è il maggior esperto di Primo Levi.

Ha curato per Einaudi “Opere” di Primo Levi e molte altre pubblicazioni sul medesimo. Giuseppe Mendicino ha pubblicato varie opere su Mario Rigoni Stern, tra cui la sua biografia. Nel 2019 anche quella di Nuto Revelli. Ecco il link a cui potete collegarvi per conoscere Primo Levi https://www.youtube.com/watch?v=utqpIgXQ6SE Nel prossimo appuntamento Giuseppe Mendicino ci racconterà Mario Rigoni Stern Buona visione! Bruno

Etichettato sotto: