Attualita

Attualita (628)

GLI INTERVENTI SU STRADE E SCUOLE PROVINCIALI CON OLTRE 2 MILIONI DI CONTRIBUTI REGIONALI Con la legge regionale 9/2020 “Ripresa economica” Regione Lombardia ha assegnato alla Provincia di Lecco finanziamenti destinati a strade ed edifici scolastici provinciali, per un totale di 2.022.948 euro. La Provincia di Lecco ha deciso di…
Etichettato sotto:
MERCATO DUE RUOTE, CONFINDUSTRIA ANCMA: IL MAGGIO DELLA FASE 2 CHIUDE A -10,35% Il presidente dell’associazione Magri: “Rinnovare dialogo costruttivo con Governo per colmare loro gap conoscitivo e chiedere attenzione su settore trainante” “In contesto di crisi gravissima e di totale assenza di misure incentivanti da parte del Governo per…
Etichettato sotto:
Se l’arrivo di turisti stranieri resta una incognita, l’apertura delle frontiere ai cittadini europei senza obbligo di quarantena aiuta a salvare i raccolti Made in Italy nelle campagne con il ritorno dei circa 150mila lavoratori stagionali comunitari provenienti da Romania, Polonia e Bulgaria e altri Paesi europei rimasti fino ad…
Etichettato sotto:
Maltempo, un “bombardamento di ghiaccio” devasta i vivai lariani, epicentro nel Lecchese Danni gravi per l’agricoltura, da Lecco a Como, dopo la grandinata di ieri sera: tetti scoperchiati, serre in frantumi e coltivazioni compromesse. Chicchi grossi come pesche hanno distrutto anche le reti di protezione COMO-LECCO – Serre distrutte, coltivazioni…
Etichettato sotto:
Mercoledì, 03 Giugno 2020 14:43

LO SNALS: SENZA SICUREZZA LA SCUOLA NON RIAPRE

Scritto da in Attualita
 A metà maggio si è svolta da remoto, un’audizione con il CTS, Comitato TecnicoScientifico per l’emergenza Covid, alla quale hanno partecipato le organizzazioni sindacalidi Comparto e le rappresentanze sindacali dell’area istruzione e ricerca.Per lo Snals Confsal resta fermo il principio secondo cui se non c’è la sicurezza assolutaper alunni e…
Etichettato sotto:
Lunedì, 01 Giugno 2020 07:51

Il 2 Giugno Festa della Repubblica

Scritto da in Attualita
Fu un risultato molto combattuto e fino all'ultimo in "suspence", quello del Referendum del 2 Giugno 1946, a poco più di un anno dalla fine della Guerra.Le prime elezioni a cui poterono finalmente partecipare le donne, molte delle quali, almeno sembra, innamorate della tristezza elegante del "Re galantuomo", Umberto II…
Etichettato sotto:
Pagina 5 di 45