Pubblicato in Attualita

DOMENICA LA GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO IN VALSASSINA

Mercoledì, 06 Novembre 2019 09:53 Scritto da  Coldiretti

Domenica 10 novembre tra Barzio, Introbio e Pasturo
Coldiretti, la Giornata del Ringraziamento 2019 nel cuore della Valsassina piegata dal maltempo

Trezzi: “Dare un futuro alla “valle dei formaggi” dove le imprese agricole presidiano il territorio.

Ma il bilancio di un’annata pesante, fra alluvione e invasioni dei selvatici, scoraggia l’economia rurale”

Alle 10 il corteo dei mezzi agricoli, poi la Messa e il focus su “Il territorio e il clima che cambia”

COMO-LECCO – “Vuol essere un segnale forte. Di vicinanza a queste terre dopo un anno drammatico, ma anche nei confronti di chi può e deve fare qualcosa per frenare il dissesto idrogeologico di una valle-simbolo per l’agricoltura e la tradizione casearia del territorio e per proteggerla dalle invasioni dei selvatici. La Valsassina, terra d’origine del Gorgonzola e degli stracchini, chiede aiuto attraverso le sue imprese e l’agricoltura”. Così Fortunato Trezzi, presidente di Coldiretti Como Lecco, annuncia per domenica prossima, 10 novembre, la Giornata del Ringraziamento Interprovinciale che si snoderà tra Barzio, Introbio e Pasturo, nel cuore della valle.

“Si tratta dell’evento centrale dell’anno agricolo” aggiunge il direttore dell’organizzazione agricola, Giovanni Luigi Cremonesi. “E’ un momento di confronto e discussione, al termine dell’annata agraria e della stagione dei raccolti. Dalla sua fondazione, Coldiretti attraverso la Giornata del Ringraziamento si richiama, ogni anno, alle proprie radici cristiane e vive con i propri associati questo forte momento di unione. L’evento, però, evidenzia anche la volontà di rapportarsi con il territorio rurale, evidenziandone le istanze e le criticità: quest’anno abbiamo scelto la Valsassina, una terra dove tanti giovani lottano per difendere il loro diritto a fare agricoltura e a fare impresa”.

La Valsassina è stata piegata, nel 2019, da due gravi eventi alluvionali, con bombe d’acqua che hanno devastato a più riprese la valle la scorsa estate, danneggiando e isolando diverse imprese agricole, in particolare quelle in quota nel mezzo della stagione d’alpeggio.

Un territorio che ha pagato a caro prezzo gli sfasamenti climatici, che anche negli ultimi giorni hanno funestato la Valsassina, provocando frane e smottamenti e ingrossando il torrente Varrone, lo stesso che la scorsa estate aveva causato l’evacuazione di numerosi edifici a Dervio, con gravi disagi anche per le imprese agricole. Un territorio “sorvegliato speciale”, insomma, in primis da chi opera in agricoltura: e proprio il capitolo maltempo sarà al centro del Dossier Coldiretti Como Lecco su “Il territorio e il clima che cambia” che, con l’occasione, sarà presentato distribuito ai giornalisti che interverranno alla Giornata del Ringraziamento.

 
IL PROGRAMMA

Ore 9.30        Ritrovo dei trattori presso lo spazio antistante il Centro Zootecnico a Pasturo

Ore 10.00      Sfilata dei trattori da Pasturo a Introbio

Ore 11.15      Santa Messa nello spiazzo antistante il museo La Fornace a Barzio

Ore 12.15      Aperitivo del Bergamino e interventi delle autorità

Presentazione ai giornalisti del Dossier Coldiretti Como-Lecco su “Il Territorio e il clima che cambia”

Ore 13.00      Pranzo del Ringraziamento

Ultima modifica il Mercoledì, 06 Novembre 2019 09:57
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento