Pubblicato in Attualita

SONO LECCHESI LE MASCHERINE COLORATE

Sabato, 20 Giugno 2020 07:15 Scritto da  Giuseppe Mazzoleni

MVSK-IT UNA STORIA DI SUCCESSO TUTTA LECCHESE

A partire dalla metà di febbraio un evento inaspettato e drammatico ha sconvolto tutte le nostre vite, costringendoci a nuovi comportamenti ed ad uno stile di vita mai provato prima.
Parliamo del notissimo Coronavirus o Covid-19 che oltre a farci preoccupare sulla nostra salute ha messo in ginocchio moltissime attività, costringendo lo Stato a sostanziali e corposi interventi economici e finanziari per evitare il tracollo della nostra economia.

Moltissime attività sono andate in crisi con la concreta possibilità per molte di queste di non riuscire a ripartire più.

Ma c’è qualcuno che da questa crisi si è rivoltato le maniche e si è inventato una nuova attività, sondando il mercato per capire le nuove esigenze ed è riuscito nel suo progetto riscontrando un grande successo.

Parliamo di un gruppo di ragazzi lecchesi, tutti con meno di 24 anni, Davide Vago e Paniglini Marcello, che partendo dalle ormai famosissime mascherine hanno pensato di crearne delle nuove, con numerosissimi disegni, colori e fantasie. Mascherine in poliestere e cotone, naturalmente lavabili e rispondenti ai requisiti igenico-sanitari.

Questi baldi giovani hanno coinvolto altri loro coetanei e l’inizio è stato quasi un gioco, un esperimento, che però con il passare dei giorni ha avuto un successo straordinario, con ben 110 grafiche ed 8mila prodotti venduti. E’ stato creato anche un apposito marchio dal nome “MVSK.IT”.

Le mascherine ideati dai ragazzi sono prodotte da un’azienda rigorosamente italiana, anzi lombarda e quindi, come si diceva, da un evento drammatico ne è nata una favolosa opportunità di sviluppo e lavoro.

Le vendite avvengono tramite il web ed il boom di vendite è avvenuto grazie anche alla collaborazione di famosi influencer che hanno amplificato il successo di questa iniziativa, tanto che la famosa rivista “Millionaire” ne ha dedicato un articolo.

Ma non finisce qui perché gli ideatori, visto il successo dell’iniziativa, vogliono proseguire ampliando la gamma dei prodotti, in quanto prima o poi, per lo meno so speriamo tutti, l’uso delle mascherine dovrebbe calare e quindi stanno già lavorando per creare una loro linea di abbigliamento completo, dalle magliette, jeans, scarpe ed accessori.

Insomma una piccola storia imprenditoriale di successo tutta lecchese che merita tutti i nostri auguri.

Ultima modifica il Sabato, 20 Giugno 2020 07:17
Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: « ASST, RIPARTE LA PROTESTA

Lascia un commento